Arnaldo Pomodoro - Valutazioni e Quotazioni

Arnaldo Pomodoro, Piramide. Scultura in bronzo, altezza cm 15, esemplare 43/200. Venduto per 4.750 euro
Arnaldo Pomodoro, Piramide. Scultura in bronzo, altezza cm 15, esemplare 43/200. Venduto per 4.750 euro
Arnaldo Pomodoro, Disco per Farmitalia. Scultura in bronzo, altezza cm 14,5. Esemplare 2/50. Venduto per 5.250 euro
Arnaldo Pomodoro, Disco per Farmitalia. Scultura in bronzo, altezza cm 14,5. Esemplare 2/50. Venduto per 5.250 euro
Arnaldo Pomodoro, Ruota I per Alfa Romeo, 1984. Scultura in bronzo dorato, cm 15 diametro. Esemplare 117/300. Venduta per 5.250 euro
Arnaldo Pomodoro, Ruota I per Alfa Romeo, 1984. Scultura in bronzo dorato, cm 15 diametro. Esemplare 117/300. Venduta per 5.250 euro
Siamo interessati alle opere di Arnaldo Pomodoro

Se vuoi ricevere una valutazione di un opera di Pomodoro o di una intera collezione, non esitare a contattare contattare i nostri responsabili di dipartimento ai recapiti che trovate nella sezione contatti oppure clicca qui

Se vuoi conoscere le quotazioni delle opere di Pomodoro, eccoti una guida pratica, semplice e intuitiva

GUIDA ALLE QUOTAZIONI DELLE OPERE DI ARNALDO POMODORO

Prevalentemente noto come scultore e orafo,  Arnaldo Pomodoro ha realizzato anche opere grafiche, disegni e dipinti. 
Indubbiamente nella sua vasta produzione, le opere più apprezzaste e riconosciute dai collezionisti di tutto il mondo sono le sculture. 
Queste non seguono una logica di valori basata sull'anno di produzione, quanto piuttosto sul numero di esemplari in cui è realizzata la scultura. 
Ciò vuol dire che, in parole povere, se una scultura è realizzata in un unico esemplare avrà un determinato valore, se è realizzata in 1.000 esemplari ne avrà un altro ovviamente minore. 
Altro importante fattore di cui tenere conto è, ovviamente, la dimensione della scultura. Una sfera del diametro di 100 cm avrà un valore sicuramente maggiore di una più piccola, per sempio di 15 cm. 

Fatta la necessaria premessa, possiamo entrare nel vivo di questa breve guida alle quotazioni di Arnaldo Pomodoro partendo dall'individuare il record di vendita dell'artista. Attualmente, il prezzo più alto di realizzo per un'opera di Arnaldo Pomodoro è di 912.000 euro, cifra spesa per una grande scultura degli anni '80 realizzata in soli due esemplari, delle dimensioni di 231x203x103 cm. 

Non è un caso che il record di vendita sia stato raggiunto proprio su una sfera, perchè sono queste indubbiamente le opere più ricercate dai collezionisti. 
Andiamo dunque ad analizzare le quotazioni per questa tipologia di opere. A seguire, poi, prenderemo in considerazione anche i cosiddetti dischi, le colonne, i bassorilievi, le piramidi, le steli e le medaglie. Un capitolo a parte sarà dedicato poi anche ai gioielli ed infine alla produzione grafica ed ai disegni e dipinti. 

Quotazioni e Valutazioni delle Sfere di Arnaldo Pomodoro

Il record per questa tipologia di scultura di Arnaldo Pomodoro, come abbiamo detto, coincide proprio con il top price realizzato dall'artista. 
Il nostro scopo, ora, è cercare di individuare una media attendibile delle quotazioni delle sculture Sfera di Pomodoro. 
In linea di massima, le sfere di Pomodoro che hanno dimensioni fino ai 20 cm di diametro, possono essere vendute, a seconda dello stato di conservazione e del numero di esemplari, tra i 5.000 euro ed i 70.000 euro. 
Le sfere di Pomodoro che hanno dimensioni di diametro superiori ai 20 cm, possono avere quotazioni ed essere vendute tra i 10.000 euro ed i 400.000 euro, sempre a seconda dello stato di conservazione e del numero di esemplari.

Quotazioni dei Dischi, Colonne, Piramidi e Bassorilievi di Arnaldo Pomodoro

Questa tipologia di sculture di Pomodoro, anche se meno ricercate delle sfere, non sono comunque meno importanti, e possono realizzare ottime quotazioni di vendita, come testimoniano i vari record di vendita:
Il record di vendita per un Disco di Arnaldo Pomodoro ammonta a ben 663.000 euro, cifra realizzata per un grande Disco del 1966, delle dimensioni di 108x72x96 cm. 
Il record di vendita per una Colonna di Arnaldo Pomodoro è di 327.000 euro, cifra spesa per una Colonna del 1989, alta 250 cm, realizzata in 2 esemplari. 
Il record di vendita per un Bassorilievo di Arnaldo Pomodoro è di 279.000 euro, per un Bassorilievo del 1962, realizzato in due soli esemplari, delle dimensioni di 64x118 cm. 
Infine, il recordo per una Piramide, è di 269.000 euro, prezzo realizzato per una scultura in una tiratura di 2 esemplari, grande 177x173x173 cm. 

Come sempre, al di là dei record, dobbiamo identificare una media delle vendite per ognuna di queste categorie. 
Per quanto riguarda i dischi di Arnaldo Pomodoro, questi, a seconda della dimensione e della tiratura, possono avere quotazioni ed essere venduti tra i 700 euro (per quelli con tirature molto alte, come ad esempio il disco tecno) ed i 200.000 euro.
Stessa media minima per le Colonne, che possiamo trovare intorno ai 700 euro quando sono di piccole dimensioni e di alta tiratura di esemplari, fino ai 100.000 euro quando sono di grande dimensione e bassa numerazione. 
Anche i Bassorilievi (in cui includerei le steli) e le Piramidi di Arnaldo Pomodoro hanno una quotazione media minima di 500 euro e possono raggiungere anche i 100.000 euro. 

Quotazioni dei dipinti, dei disegni e delle opere grafiche di Arnaldo Pomodoro

Infine un capitolo a parte dedicato alle opere pittoriche e grafiche di Arnaldo Pomodoro. 
Le prime, i dipinti ed i disegni, sono piuttosto rari da rintracciare sul mercato, mentre le seconde, le opere grafiche, sono un medium molto apprezzato dal Maestro Pomodoro, tanto che ne ha realizzate molte e di grande qualità. 
Partiamo dall'analisi delle opere pittoriche di Arnaldo Pomodoro e come sempre citiamo il record. 
Il record di vendita per un dipinto è stato realizzato da una tecnica mista del 1957, cm 110x65, venduto a 17.715 euro. 
In media quindi possiamo indentificare una forbice valutativa compresa tra i 1.000 euro ed i 9.000 euro. 
Il record per un disegno è invece di 7.500 euro, cifra spesa per un acquarello di 100x70 cm eseguito nel 1960. 
In media, un disegno di Pomodoro può essere venduto tra i 200 ed i 4.000 euro
Per quanto riguarda le opere grafiche, il record è stato raggiunto da una splendida linoincisione del 1958, realizzata in soli due esemplari, cm 90x200. 
Cifra spesa ben 10.000 euro. 
In media, comunque, al di là di queste eccezioni, una grafica di Pomodoro si può valutare e vendere tra i 100 ed i 1.000 euro