Informazioni utili
su come aggiudicarsi
uno o più lotti
alle Aste di Arcadia.

Scarica il modulo per effettuare un’offerta.

Modulo Offerta

PRIMA DELL’ASTA

Scegliere un’opera

COME PARTECIPARE ALLE ASTE DI ARCADIA
Le aste e le esposizioni sono aperte al pubblico e senza alcun obbligo di acquisto e si svolgono presso la sede di Casa d’aste Arcadia S.r.l. (di seguito Arcadia):
Palazzo Celsi – Corso Vittorio Emanuele II, 18 – 00186 Roma
La partecipazione all’asta implica la piena accettazione delle Condizioni di Vendita.

ESPOSIZIONE

L’asta è preceduta da un’esposizione aperta al pubblico che ha lo scopo di far esaminare e valutare con attenzione le caratteristiche, lo stato di conservazione e la qualità dei lotti in vendita. Durante l’esposizione gli esperti di Arcadia sono a disposizione dei potenziali acquirenti per ogni chiarimento.
Chi fosse impossibilitato alla visione diretta delle opere può richiedere il Condition Report delle opere di interesse.
Le informazioni complete sono raccolte nelle Condizioni di Vendita, esposte in sede, pubblicate sul catalogo d’asta e sul sito www.astearcadia.com.

OFFERTE SCRITTE PRIMA DELL’ASTA

Nel caso non sia possibile partecipare all’asta, i po tenziali acquirenti possono formulare offerte scritte durante l’esposizione, compilando e inviando l’apposito modulo pubblicato in catalogo e sul sito.
L’offerta si formula indicando l’offerta massima, considerato che I lotti saranno sempre acquistati al prezzo più conveniente.
Ciò significa che il lotto può essere aggiudicato all’offerente anche al di sotto di tale somma, ma che di fronte ad un’offerta superiore verrà aggiudicato al maggior offerente.

In caso di offerte indicanti lo stesso importo, sarà aggiudicata l’offerta ricevuta prima.

OFFERTE TELEFONICHE: PRENOTAZIONE

I potenziali acquirenti, al fine di tentare l’acquisto dei lotti d’interesse, possono anche prenotare il servizio di offerta telefonica per esser collegati all’asta via telefono.

Il servizio di offerta telefonica è gratuito, ma disponibile fino all’esaurimento delle linee in dotazione. La partecipazione all’asta via telefono implica la piena accettazione delle Condizioni di Vendita. In alcuni casi può essere espressamente richiesto al Cliente l’accettazione di un’aggiudicazione del lotto d’interesse alla stima minima pubblicata in catalogo.

Il cliente acconsente inoltre che le telefonate siano registrate.

CATALOGO D’ASTA

Le descrizioni riportate sul catalogo d’asta indicano l’artista (se disponibile), l’epoca, la provenienza, le dimensioni, lo stato di conservazione e le valutazioni dei singoli oggetti.
Il prezzo base d’asta è la cifra di partenza della gara ed è normalmente più basso della stima minima. La riserva è un dato confidenziale ed è la cifra minima concordata con il mandante che può essere inferiore, uguale o superiore alla stima riportata nel catalogo.
Ogni stima e valutazione avente per oggetto i lotti in vendita sono opinioni meramente indicative, come meglio esplicato nelle Condizioni di Vendita.

Abbonamento ai cataloghi
Chi fosse interessato a ricevere il catalogo d’asta e a sottoscrivere un abbonamento, può farne richiesta a: info@astearcadia.com

Stime pubblicate in catalogo
Le stime pubblicate nel catalogo d’asta sono opinioni meramente indicative per i potenziali acquirenti. Pertanto i lotti possono raggiungere prezzi sia superiori che inferiori alle valutazioni indicate.
Le valutazioni pubblicate sul catalogo d’asta non comprendono la Commissione d’acquisto e l’IVA, se dovuta.

Condizioni dei lotti
I potenziali acquirenti si impegnano ad esaminare attentamente il lotto durante l’esposizione antecedente l’asta. Su richiesta, Arcadia fornisce un “Condition Report”, vale a dire rapporto fotografico sulle condizioni del lotto.

La mancanza di riferimenti espliciti in merito alle condizioni del lotto non implica che il bene sia senza imperfezioni.

Significato dei simboli presenti nei cataloghi

Lotti di Proprietà di ArcadiaNel caso in cui i lotti siano contrassegnati da questo simbolo la proprietà appartiene in tutto o in parte a Casa d’aste Arcadia s.r.l..
Parte InteressataIndica il caso in cui possano essere effettuate offerte sul lotto anche da parte di soggetti aventi un interesse, quale ad esempio, un comproprietario o l’esecutore testamentario che abbia venduto il lotto.
Senza RiservaOfferta libera. La Riserva è il prezzo d’asta minimo concordato tra Arcadia e il Mandante, al di sotto del quale il lotto non può esser venduto. Nel caso in cui un lotto sia venduto senza riserva, verrà contrassegnato da questo simbolo.
Diritto di SeguitoPer i lotti contrassegnati da questo simbolo l’Acquirente si impegna a pagare il “diritto di seguito”, che spetterebbe al venditore pagare in base all’art. 152, I comma, Legge 22 aprile 1941, n. 633, nella misura determinata nella sezione “Diritto di Seguito” di cui sopra.
Lotto proveniente da impresaLotto proveniente da impresa, dove il valore di aggiudicazione è soggetto ad IVA.
Lotto in regime di temporanea importazioneLotto in regime di temporanea importazione ex art. 72 del Codice Urbani o per il quale è stata richiesta la temporanea importazione.
Libera CircolazioneI lotti contrassegnati da questo simbolo s’intendono corredati da attestato di libera circolazione o attestato di temporanea importazione artistica in Italia.

Significato dei termini presenti nei cataloghi

attribuito a …opinione secondo Arcadia che possa essere opera dell’artista citato, in tutto o in parte
bottega di …
scuola di …
opinione secondo Arcadia che sia opera di mano sconosciuta della bottega dell’artista indicato, che può o meno essere stata eseguita sotto la direzione dello stesso o in anni successivi alla sua morte
cerchia di …secondo Arcadia è opera di mano non identificata, non necessariamente allievo dell’artista citato
da …copia di un’opera conosciuta dell’artista indicato, ma di datazione imprecisata
data iscrittaopinione secondo Arcadia che questi dati siano stati aggiunti da mano o in epoca diversa da quella dell’artista indicato
datato
firmato
iscritto
opinione secondo Arcadia si tratti di opera che appare realmente firmata, datata o iscritta dall’artista che l’ha eseguita
difettiil lotto presenta visibili ed evidenti mancanze, rotture o usure
elementi antichigli oggetti in questione sono stati assemblati successivamente utilizzando elementi o materiali di epoche precedenti
firma iscritta o
recante firma
opinione secondo Arcadia che la firma sia stata aggiunta in epoca diversa da mano diversa di quella dell’artista indicato
in stile …opinione secondo Arcadia di opera nello stile citato pur essendo stata eseguita in epoca successiva
integrazioni e/o sostituzionidicitura riportata solo nei casi in cui gli interventi son considerati da Arcadia molto al di sopra della media e tali da compromettere almeno parzialmente l’integrità del lotto
“Nome e Cognome” (ad es. Mattia Preti)opinione secondo Arcadia di opera eseguita dall’artista indicato
restaurii beni venduti in asta, in quanto antichi o comunque usati, sono nella quasi totalità dei casi soggetti a restauri
secolo …datazione con valore puramente orientativo, che può prevedere margini di approssimazione
seguace di …secondo Arcadia si tratta di un autore che lavorava nello stile dell’artista
stile di …Opinione secondo Arcadia di opera nello stile dell’artista indicato, ma eseguita in epoca successiva
70 x 50
350 x 260
160 g
Le dimensioni dei dipinti indicano prima l’altezza e poi la base e sono espresse in cm. Le dimensioni delle opere su carta sono invece espresse in mm. Il peso degli oggetti in argento è calcolato al netto delle parti in metallo, vetro e cristallo.

PARTECIPARE ALL’ASTA

Come partecipare e fare offerte all’asta

PARTECIPAZIONE ALL’ASTA

Le aste e le esposizioni sono aperte al pubblico e senza alcun obbligo di acquisto. La partecipazione all’asta può avvenire attraverso la presenza diretta in sala, oppure mediante collegamento telefonico, oppure via internet attraverso i principali portali di aste on-line indicati nel catalogo e nel sito web.

. Per maggiori informazioni contattare Arcadia:
Casa d’aste Arcadia s.r.l.
Corso Vittorio Emanuele II, 18 00186 – Roma – tel.: (+39) 06 68309517 fax: (+39) 06 30194038 – info@astearcadia.com

REGISTRAZIONE ALL’ASTA: PALETTE

Al fine di migliorare le procedure d’asta, tutti i potenziali acquirenti devono munirsi anticipatamente della “paletta ” numerata per effettuare le offerte. È possibile ottenere il numero di paletta durante l’esposizione o il giorno della tornata d’asta.
La registrazione consiste nella compilazione di una scheda con i dati personali, le eventuali referenze bancarie e autorizzazioni ad addebito su carta di credito, con l’accettazione piena delle condizioni commerciali e del trattamento dei dati.

OFFERTE VIA INTERNET

La partecipazione all’asta via internet richiede la registrazione ai portali di aste online (Live bidding providers) indicati nel catalogo d’asta.
La procedura di registrazione e le modalità di accesso all’asta sono indicate dai gestori stessi della piattaforma.
Il cliente, effettuato l’accesso può seguire l’andamento dell’asta e concorrere dalla propria postazione remota.
Lo schermo in sala riporta l’andamento progressivo di tutte le offerte, incluse quelle giunte attraverso le piattaforme informatiche.

RILANCI E OFFERTE

Le battute in sala progrediscono con rilanci dell’ordine del 10%, variabili comunque a discrezione del battitore. Le offerte possono essere eseguite:

  • in sala mostrando la paletta numerata;
  • mediante un’offerta scritta scritta formulata prima dell’asta;
  • per telefono, mediante operatore (servizio da prenotare);
  • via internet attraverso i portali on line (live bidding providers).

La velocità dell’asta può variare da 60 a 90 lotti l’ora.
Le palette numerate devono essere utilizzate per indicare le offerte al banditore durante l’asta. Il cliente aggiudicatario di un lotto deve assicurarsi che la paletta sia vista dal banditore e sia annunciato il proprio numero.
Nell’ipotesi di dubbi riguardo al prezzo di aggiudicazione o all’acquirente è necessario attirare immediatamente l’attenzione del banditore o del personale di sala.
Il banditore può formulare offerte nell’interesse del venditore fino all’ammontare della riserva. Il prezzo di aggiudicazione è la cifra alla quale il lotto viene aggiudicato.
A questa somma il compratore dovrà aggiungere la Commissione d’Acquisto (o Diritti d’asta) calcolata in misura percentuale sul prezzo di aggiudicazione.
La Commissione d’acquisto è così stabilita: nella misura del 24,00 % del prezzo di aggiudicazione del lotto fino all’importo pari a euro 50.000,00.
Per ogni parte del Prezzo di aggiudicazione eccedente l’importo di euro 50.000,00 la commissione d’acquisto è stabilita nella misura del 21,00% fino all’importo di euro 500.000,00.
Per ogni parte del Prezzo di aggiudicazione eccedente euro 500.000,00 la commissione d’acquisto è stabilita nella misura del 11,00%.
Le percentuali sopra indicate sono da intendersi IVA inclusa, ai sensi delle normative vigenti.

DOPO L’ASTA

Cosa fare in caso di aggiudicazione

Arcadia agisce per conto dei venditori in virtù di un mandato con rappresentanza e pertanto non si sostituisce alle parti nei rapporti contabili.
La fattura di Arcadia riporta la quietanza degli importi relativi alle commissioni di acquisto (o diritti d’asta) ed I.V.A., è costituita unicamente dalla parte appositamente evidenziata.

La Commissione d’acquisto è così stabilita:
nella misura del 24,00 % del prezzo di aggiudicazione del lotto fino all’importo pari a euro 50.000,00. Per ogni parte del Prezzo di aggiudicazione eccedente l’importo di euro 50.000,00 la commissione d’acquisto è stabilita nella misura del 21,00% fino all’importo di euro 500.000,00. Per ogni parte del Prezzo di aggiudicazione eccedente euro 500.000,00 la commissione d’acquisto è stabilita nella misura del 11,00%. Le percentuali sopra indicate sono da intendersi IVA inclusa, ai sensi delle normative vigenti. I lotti venduti da soggetti a I.V.A. saranno fatturati direttamente da quest’ultimi agli acquirenti.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

In caso di aggiudicazione di uno o più lotti, il pagamento deve essere effettuato immediatamente dopo l’asta e può essere corrisposto nei seguenti metodi: contanti (fino a 3000,00 euro), assegno circolare, assegno bancario, Bancomat e Carte di Credito (se il titolare corrisponde all’acquirente).

Orario di cassa: Lun-Ven 10.00-13.00; 15.00-19.00

RITIRO, SPEDIZIONE E IMBALLO

Il ritiro dei lotti acquistati deve essere effettuato entro le due settimane successive alla vendita. Trascorso tale termine la merce può essere trasferita presso un deposito a rischio dell’acquirente. I costi di trasporto e deposito sono addebitati all’aggiudicatario e Arcadia è esonerata da ogni responsabilità nei confronti dell’aggiudicatario stesso in relazione alla custodia, all’eventuale deterioramento o deperimento degli oggetti.
Al momento del ritiro del lotto, l’acquirente deve fornire un documento d’identità o apposita delega.
Arcadia può provvedere all’esportazione, all’imballaggio ed al trasporto dei lotti. Tali costi e le relative assicurazioni sono a carico dell’acquirente come indicato nelle Condizioni Generali di Vendita.

GLOSSARIO

TERMINI E DEFINIZIONI

Attestato di libera circolazione.
Per l’esportazione di opere (beni culturali) che abbiano più di 50 anni la legge italiana richiede un attestato di libera circolazione e di una licenza di esportazione per essere esportati in Paesi non appartenenti all’Unione Europea.
Infatti l’esportazione di beni culturali al di fuori del territorio della Repubblica italiana è assoggettata alla disciplina prevista dal D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42. L’esportazione di beni culturali al di fuori del territorio dell’Unione Europea è altresì assoggettata alla disciplina prevista dal Regolamento CE n. 116/2009 del 18 dicembre 2008 e dal Regolamento UE di esecuzione della Commissione n. 1081/2012.
Il tempo di attesa per il rilascio di tale documentazione è di circa 40 giorni dalla presentazione dell’opera e dei relativi documenti alla Soprintendenza Belle Arti.

Codice Urbani
il Decreto Legislativo del 22 gennaio 2004 n. 42 e sue successive modificazioni o integrazioni;

Commissione d’acquisto (o Diritti d’asta).
E’ il compenso dovuto ad Arcadia dall’Acquirente per l’acquisto del Lotto e calcolato in misura percentuale sul prezzo di aggiudicazione. La Commissione d’acquisto è così stabilita:
nella misura del 24,00 % del prezzo di aggiudicazione del lotto fino all’importo pari a euro 50.000,00. Per ogni parte del Prezzo di aggiudicazione eccedente l’importo di euro 50.000,00 la commissione d’acquisto è stabilita  nella misura del 21,00% fino all’importo di euro 500.000,00. Per ogni parte del Prezzo di aggiudicazione eccedente euro 500.000,00 la commissione d’acquisto è stabilita nella misura del 11,00%. Le percentuali sopra indicate sono da intendersi IVA inclusa, ai sensi delle normative vigenti.

Condizioni Generali di Vendita
Le condizioni generali di vendita rappresentanto le clausole contrattuali previste da Arcadia e dirette a regolare uniformemente i rapporti contrattuali. con gli Acquirenti Sono stampate nei cataloghi d’asta, sono visibili nel sito web www.astearcadia.com, in sede per uniformare le regole che si applicano alla vendita all’asta dei beni affidati.

Condition Report
Su richiesta, Arcadia può fornire, un rapporto denominato Condition Report sulle condizioni e sullo stato di conservazione del lotto, corredato da appropriata
documentazione fotografica.
A discrezione di Arcadia, il Condition Report può essere emesso per lotti che superano un determinato valore.

Diritto di seguito
Il decreto legislativo n. 118 del 13 febbraio 2006 ha introdotto il diritto degli autori di opere e di manoscritti, ed ai loro eredi, ad un compenso sul prezzo di ogni vendita, successiva alla prima, dell’opera originale, il c.d. “diritto di seguito”. Detto compenso è dovuto nel caso il prezzo di vendita non sia inferiore ad euro 3.000,00 ed è così determinato:
–    4% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 3.000 ed € 50.000;
–    3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 50.000,01 ed € 200.000;
–    1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 200.000,01 ed € 350.000;
–    0,5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 350.000,01 ed € 500.000;
–    0,25% per la parte del prezzo di vendita superiore ad € 500.000
Arcadia è tenuta a versare il “diritto di seguito” per conto dei venditori alla Società italiana degli autori ed editori (SIAE). Nel caso il lotto sia soggetto al c.d. “diritto di seguito” ai sensi dell’art. 144 della legge 633/41, l’aggiudicatario s’impegna a corrispondere anche l’importo che il Venditore sarebbe tenuto a pagare ai sensi dell’art. 152 L. 633/41 e che Arcadia a sua volta s’impegna a versare al soggetto incaricato delle riscossione.

Live Bidding Providers (o Live Auctions Marketplace)
Piattaforme web che ospitano le principali aste del mondo e permettono la partecipazione simultanea alle aste, con l’opportunità di s eguire l’andamento dell’asta e concorrere con le proprie offerte dalla propria postazione remota.
Per accedere all’asta si effettua una registrazione e tramite le funzioni di ricerca si ottiene l’accesso all’asta di interesse.
Il processo è simile all’offerta telefonica, ma molto più veloce.
Gli offerenti possono rilanciare online usando il proprio computer, o via le App iPhone, Ipad e Androids.

Riserva
Il prezzo minimo “confidenziale” di vendita, indicato dal Mandante ad Arcadia.